CHI SIAMO

Dnetti.png
Saluto del Presidente
 

ISCA (International Supply Chain Academy, già SCM Academy) è una iniziativa nata dal mio desiderio di contribuire alla leadership produttiva  delle nostre aziende nello scenario internazionale. Nell'arco della mia esperienza di manager in campo nazionale ed internazionale, ho costituito Associazioni di Logistica in numerosi paesi per incrementare  gli scambi commerciali, manifatturieri  e di know how che da sempre contraddistinguono le nostre imprese. Con un gruppo di professionisti della Logistica, attraverso la costituzione di SCM Academy, ho inteso  continuare ad operare, a titolo no-profit, nel campo della Supply Chain per accrescere il potenziale di competitività delle aziende italiane, attraverso collaborazioni e partnership a tutto campo con imprese ed istituzioni nazionali ed internazionali. ISCA persegue anche l’obiettivo della formazione specialistica nella gestione della Supply Chain per accrescere il ruolo centrale e fondamentale del capitale umano delle imprese nel processo di crescita della nostra economia. 

 

Cordialità,



Domenico Netti

​Presidente ISCA

La nostra Filosofia

Il capitale umano è un fattore determinante per le trasformazioni economiche e sociali, e rappresenta la direzione alla quale dare priorità nelle strategìe di sviluppo.
Queste definizioni si ritrovano pienamente nei principii alla base di ISCA, già SCM Academy, nata per iniziativa di un gruppo di professionisti europei della Logistica.

Perché ISCA

ISCA, già SCM Academy, nasce per aiutare le aziende ad innovare e ad espandersi sui mercati internazionali, attraverso gli scambi di know how nei Gruppi di Lavoro, il supporto erogato dagli Sportelli disponibili per le Aziende associate ed i percorsi formativi, rivolti ai manager logistici o a chi opera in altri settori aziendali e desidera approfondire la conoscenza della Logistica.

Gli Obiettivi di ISCA

ISCA (International Supply Chain Academy) è una Associazione senza fini di lucro, nata come SCM Academy  per incrementare l’efficienza delle aziende e per aiutarle a competere nel mercato globale. La nostra sfida è rendere più competitive le aziende, non attraverso il taglio di costi e servizi o la delocalizzazione produttiva; ma mediante l’introduzione di innovazioni tecnologiche ed organizzative.
 
Il nostro primo obiettivo è
incrementare la produzione in Italia, a scapito della delocalizzazione spesso immotivata, aumentando la capacità delle aziende di esportare la tecnologìa o il made in Italy, ripristinando le potenzialità storiche delle imprese italiane.
 
Il secondo obiettivo è
l’inserimento di giovani diplomati o laureati nella gestione della Supply Chain, attraverso percorsi formativi e stage in azienda, sia in Italia che all’estero. A riguardo, sono in fase di formalizzazione accordi di collaborazione con alcuni Enti ed Università della Federazione Russa.
 
Uno degli strumenti per raggiungere i due obiettivi sopra citati sarà la formazione di 
Gruppi di Lavoro, in cui esperti di aziende private e pubbliche si riuniscono per individuare processi e tecnologìe innovative atti a ridurre i costi, senza penalizzare i servizi. Con particolare riferimento alla Sanità, l’Associazione si propone di introdurre i modelli di recupero di efficienza già applicati con successo nelle imprese private

 

Un secondo strumento è rappresentato dagli Sportelli di Supporto che, in accordo con i propri principi statutari, ISCA offre gratuitamente alle Aziende associate.


Le iniziative di ISCA includono inoltre Corsi di formazione e Master di alta specializzazione nella gestione della Supply Chain tenuti da manager italiani e stranieri, protagonisti dell'evoluzione della Supply Chain in campo internazionale.